SISTEMA 17: Sistema applicativo garantito per rifacimento facciate cavillate non staticamente
APPLICAZIONE ESTERNA
  1. Prova preliminare di strappo per verificare l’adesione e la compatibilità al supporto esistente del rasante minerale Eco-compatibile fibrorinforzato ed antiritiro FERRIMIX FP98.
  2. Preparazione del supporto tramite rimozione del vecchio intonaco non saldamente ancorato al supporto e pulizia della superficie.
  3. Sigillatura delle fessurazioni più importanti (superiori a 0,5 mm) con sistema idoneo (da valutare all’atto dell’intervento).
  4. Applicazione della rasatura FERRIMIX FP98 in due mani successive, per uno spessore minimo di 3 mm e massimo di 30 mm con interposta nella malta fresca, rete di armatura in fibra di vetro resistente agli alcali FERRIMIX FKR23-INT. La rete di armatura FERRIMIX FKR23 va annegata nel rasante e sovrapposta di 10 cm nelle giunzioni e deve essere completamente coperta dalla rasatura stessa.
  5. Dopo un adeguato tempo di stagionatura (min. 10 giorni) si può procedere all’applicazione del rivestimento silossanico colorato FERRIMIX FRC29 (spessore consigliato mm 1,5), previo trattamento del supporto con fondo isolante Ferri FRC26 . In alternativa è possibile prevedere l’ applicazione di rivestimento minerale bianco FERRIMIX FR15 e successivamente procedere alla tinteggiatura con FERRIMIX FRC27 pittura silossanica per esterni, previo trattamento del supporto con fondo isolante FERRIMIX FRC26.
Con tale tipologia di lavorazione garantiamo l’assenza di micro fessurazioni , ma non ci assumiamo responsabilità per eventuali fessurazioni dovute a movimenti/cedimenti strutturali di qualsiasi natura essi siano, e/o errori di applicazione.
© 2011 Ferri S.r.l. P.IVA 01612540342 - Tutti i diritti sono riservati